‘Qual è il tuo scacco matto alla mafia?’: Navarra Editore lancia il contest

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2014/05/20/qual-e-il-tuo-scacco-matto-alla-mafia-navarra-editore-lancia-il-contest/
EMAIL

di Palermo & Co.

 

 

 

Navarra Editore, conclusa la campagna di sensibilizzazione legata al libro Scacco Matto alla Mafia, che ha coinvolto più di 500 scuole, 20 comuni, parrocchie, circoli ricreativi, associazioni scacchistiche, gruppi scout, lancia –  in concomitanza con l’uscita del testo in tutte le librerie italiane – una nuova iniziativa sui principali social network che ha come protagonisti i singoli lettori, dal titolo ‘Qual è il tuo scacco matto alla mafia?’

 

Scacco Matto alla Mafia è un testo per ragazzi tra gli 8 e i 12 anni, scritto da Carolina Lo Nero, insegnante siciliana e narratrice per l’infanzia, illustrato da Letizia Algeri e pubblicato da Navarra Editore nella sua nuova collana Navarra junior. Con ironia e un linguaggio semplice riesce a raccontare una tematica importante e complessa come la lotta alla mafia: il racconto ruota intorno ad una fantomatica sfida tra il boss mafioso Don Vito e lo Stato. Arriviamo al 23 maggio – anniversario della Strage di Capaci e data simbolica per l’antimafia – giorno in cui le due squadre, quella della legalità capitanata da Paolillo Buonsangue e quella della criminalità capitanata da Ester l’estortrice, si sfideranno. Sarà il Foro Italico a vedere la conclusione della partita vivente fra stato e criminalità, che ne decreterà il vincitore.

 

La campagna di sensibilizzazione appena conclusa puntava, attraverso il lavoro con le scuole, il sito e la pagina facebook dedicati, a far arrivare il libro agli studenti di tutta Italia. Il testo si configura, infatti, come strumento didattico ideale nei percorsi di educazione alla legalità, grazie al corredo di schede di letture a disposizione degli insegnanti sul sito www.scaccomattoallamafia.it e al copione La partita della legalità, pensato per la teatralizzazione del racconto. La campagna ha previsto l’adozione del testo nelle classi delle scuole primarie (quarta e quinta classe) e delle scuole secondarie di primo grado, la realizzazione di un laboratorio di legalità e quindi la messa in scena di una partita di scacchi viventi che si svolgerà davvero il 23 maggio 2014 a Palermo, e in contemporanea in tutte le altre città che hanno aderito all’iniziativa, e che coinvolgerà migliaia di studenti in tutta Italia.

 

Adesso, in concomitanza con l’uscita del libro, Navarra Editore lancia sui principali social network un contest dal titolo: ‘Qual è il tuo scacco matto alla mafia?’. Partecipare è semplice, basta accedere a facebook, twitter o instagram e descrivere come nel proprio quotidiano sia possibile combattere la mafia, utilizzando l’ashtag #scaccomattoallamafia. Le modalità variano in base al social scelto: su facebook viene richiesto di raccontare in un post di massimo 15 righe i piccoli comportamenti che ogni giorno possono contrastare l’atteggiamento mafioso, su twitter basterà descrivere il proprio gesto quotidiano in 140 caratteri, su instagram lo scacco matto alla mafia sarà fotografico. È possibile partecipare una sola volta su una singola piattaforma, il termine è il 23 maggio; per il primo classificato è in palio una copia del libro, per il secondo e il terzo la partecipazione ad un video che raggrupperà i migliori scacco matto arrivati. I vincitori scelti dalla casa editrice verranno resi noti il 26 maggio prossimo.

Un modo questo per coinvolgere ancora di più i singoli lettori, oltre le scuole e le associazioni, per poter dare tutti uno scacco matto alla mafia e alla criminalità!

 

 

Fonte: Com. Stampa


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.