‘Requiem for a Solo Cello’ di Maurizio Bignone con il violoncellista Luca Pincini alla Basilica di San Francesco

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2014/03/25/requiem-for-a-solo-cello-di-maurizio-bignone-con-il-violoncellista-luca-pincini-alla-basilica-di-san-francesco/
EMAIL

di Palermo & Co.

 

 

Alla Basilica di San Francesco in Palermo, sabato 5 aprile alle ore 21.00, in prima mondiale sarà eseguito il ‘Requiem for a Solo Cello‘, composto dal compositore Maurizio Bignone e dedicato a tutti i popoli migranti, all’ineluttabilità dei loro destini quando, tra le speranze ed il desiderio di rinnovare totalmente le loro vite, finiscono per abbandonare cadaveri durante il cammino. Per quest’opera dalla tematica molto impegnativa e delicata, con una trama musicale a volte aspra, enigmatica, con una scrittura a tratti selvaggia e oscura, Maurizio Bignone ha scelto un musicista d’eccezione, il violoncellista Luca Pincini, ad oggi considerato uno dei maggiori interpreti della musica contemporanea nella scena internazionale ed impegnato spesso come solista nella musica del cinema, da Morricone a Bacalov, da Piovani al grandissimo Gianni Ferrio scomparso pochi mesi fa. Un Requiem sicuramente insolito, surreale e sorprendente, che nasce dal sodalizio tra questi due artisti legati da una profonda amicizia e stima, entrambi personalità eclettiche che amano la ricerca e l’innovazione.

L’organizzazione del concerto è a cura di Maria Di Bona, addetta alle P.R. della U07 Records e presidente dell’Ass. Culturale ”Vucciria Place”.

 

L’ingresso è con offerta libera.

 

Fonte. Com. Satampa

 


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.