Nasce ”KAOS”. Un informale spazio d’Arte a Modica

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2013/06/26/nasce-kaos-un-informale-spazio-darte-a-modica/
EMAIL

di Palermo & Co.

 

Giovanni Robustelli

 

NASCE A MODICA ”KAOS”, UN INFORMALE SPAZIO D’ARTE.
 INAUGURAZIONE MERCOLEDI’ 26 GIUGNO CON LA MOSTRA DI GIOVANNI ROBUSTELLI.

MODICA – Non è una galleria d’arte ma uno spazio informale dove fare arte anche semplicemente per parlarne o per ammirarla. L’idea è quella di creare una nuova occasione in uno spazio espositivo che vuole essere contemporaneamente un luogo-non luogo. Nasce a Modica ”Kaos – spazio d’arte”, un’iniziativa realizzata da giovani per esaltare ulteriormente l’arte del territorio. Nessuna pretesa commerciale ma un’area finora vuota che adesso diventa occasione di incontro. L’idea di ”Kaos” nasce in pieno inverno dal regista Ivano Fachin. Trova subito l’appoggio, ma anche il coraggio e l’entusiasmo, di RedMotion e in particolare del suo general manager Giuseppe Garaffo. Nella sede di via Nazionale, 20, al pianterreno degli uffici di RedMotion e dei suoi partner, c’era infatti uno spazio vuoto. Ed allora perché non riempirlo di contenuti? Da questa domanda nasce appunto ”Kaos – spazio d’arte”. E’ lo stesso Ivano Fachin a spiegare come è andata: ”Perché non riempirlo di arte, di opere, di qualcosa di bello e sano per noi e per la città. Uno spazio espositivo, un piccolo spazio d’arte”. E proprio quando si parlava di questa idea, Fachin si imbatte nelle opere e nel talento di Giovanni Robustelli, giovane pittore vittoriese, che sposa subito la nuova avventura. Sarà la sua arte e la sua mostra ad inaugurare contemporaneamente ”Kaos”. L’imprenditore Giuseppe Garaffo sottolinea la valenza del progetto: ”La produttività è solo un aspetto della vita umana, l’altro aspetto è la crescita culturale. Ivano è la sintesi di questo concetto, ecco perché la voglia di creare assieme un gruppo, quindi una struttura che dia spazio a giovani talenti, un luogo in cui il tempo è scandito in modo diverso dalla quotidianità che ci appiattisce”. Così RedMotion e i suoi partner, Boring, Forward Film e Medialive, si tuffano in questo progetto. Un vero e proprio spazio anarchico a disposizione della città e dei suoi ospiti. Ivano Fachin ne sarà il curatore, scegliendo gli artisti secondo principi di passione, coraggio, veridicità e bellezza, così come scrive nel manifesto: ”Kaos è uno spazio d’arte aperto alla città e ai suoi ospiti dove scoprire ed ammirare opere e artisti selezionati per il talento, il coraggio, la passione. E’ un regalo che ci facciamo, è un regalo che vi facciamo. Un luogo d’arte dove dimenticare il trambusto, l’angoscia e … la zanzara, e perdersi per un momento in un sogno, in un tratto, in un colore. Non è una galleria. Non è il nostro mestiere. E’ uno spazio in più, informale, amico, che vuole arricchire e dare un’opportunità di bellezza in più. Kaos, in omaggio ai fratelli Taviani, in omaggio a Nietzsche, in omaggio ad un vecchio locale, in omaggio al nostro stato d’animo. Buona visione”. L’inaugurazione avrà luogo, contemporaneamente al vernissage della mostra di Giovanni Robustelli, mercoledì 26 giugno dalle 19 alle 21,30, in via Nazionale, 20 a Modica. La mostra, in collaborazione con lo spazio Papel di Milano dove Giovanni Robustelli espone e lavora abitualmente, offrirà una panoramica dei suoi lavori, dai suoi interventi a penna, agli acquarelli alle opere ad olio, per dare una visione quanto più completa della sua arte. Durante l’inaugurazione CasaCiomod offrirà il rinfresco.

 

    


Fonte: ufficio stampa
Michele Barbagallo per MediaLive


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.