In distribuzione il numero 1 del 15 gennaio di Cronache Parlamentari Siciliane

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2012/02/23/in-distribuzione-il-numero-1-del-15-gennaio-di-cronache-parlamentari-siciliane/
EMAIL

di Loredana Mannina

                                                           

 

     Primo piano dedicato al carovita e all’economica della Sicilia in crisi

 

È uscito il numero 1 di gennaio del periodico Cronache Parlamentari Siciliane.

Il quindicinale in questo numero si occupa della crisi economica che ha colpito la Sicilia e del carovita.

In apertura di giornale un ampio servizio sulle aziende ed imprese che hanno chiuso i battenti con il conseguente licenziamento di dipendenti; nel dettaglio vengono elencati i prodotti e i settori per i quali è previsto un aumento del prezzo.

A commentare i dati sono il responsabile dell’Ufficio statistica del Comune di Palermo Girolamo D’Anneo e il presidente regionale di Federconsumatori Lillo Vizzini.

 

Un articolo raccoglie il commento del presidente di Confcommercio Palermo, Roberto Helg per il quale i prezzi non sono aumentati ma è diminuito il potere d’acquisto delle famiglie e suggerisce una strategia per il rilancio della città di Palermo.

 

A parlare di saldi e della diminuzione negli acquisti sono i commercianti del capoluogo siciliano, mentre i centri commerciali spiegano le iniziative attuate per scongiurare la crisi economica.

Chiusa la sezione del Primo Piano, si apre quella dedicata all’attività del Parlamento siciliano.

 

Di crisi economica e di occupazione parla in una intervista il vicepresidente della commissione Cultura e Lavoro dell’Ars, Salvatore Lentini, che focalizza l’attenzione sul problema dell’abusivismo professionale.

Nella rubrica ”La parola ai sindaci” si parla di rilancio del turismo nel comune di Petralia Sottana, centro nel cuore del Parco delle Madonie, con il primo cittadino Santo Francesco Inguaggiato che sottolinea come il Comune stia portando avanti il progetto di produzione di energia da fonti rinnovabili.

Il presidente e il vicepresidente dell’Istituto di Cultura Sicilia – Australia, nella rubrica ”Siciliani all’estero”, raccontano del viaggio in Sicilia di Billy Doolan, noto artista aborigeno australiano, che al rientro in Australia ha realizzato una mostra, composta da dieci dipinti che raccontano le emozioni e le sensazioni provate dall’aborigeno durante il suo tour siciliano.

 

In chiusura di giornale lo spazio riservato alla cultura. In un articolo viene raccontata la mostra di Bios Vincent, dal titolo ”Il muro ha un suono”, ospitata a Palazzo Reale, promossa dalla Fondazione Federico II.

La figura e l’opera di Don Luigi Sturzo sono descritti da Franco Nicastro nel libro ”Esule in Patria”, in cui viene messa in evidenza la politica innovativa di chi, a ragione, viene considerato punto di riferimento per una grossa fetta della società italiana.

 

Per finire un servizio sulla Chiesa San Nicolò di Nicosia dove è custodito un eccellente esempio di pittura lignea medievale.

 

Fonte: Fondazione Federico II


Condividi su Facebook

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.