Palazzo Asmundo e Bike Sharing a Palermo

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2012/01/23/palazzo-asmundo-e-bike-sharing-a-palermo/
EMAIL

Ing. Antonio Mazzon

 

 

Il Comune di Palermo realizzerà un sistema di ciclo posteggi di bike sharing, a cui Palazzo Asmundo e la sua organizzazione è ben lieta di aderire,  per costruire un sistema di trasporto pubblico a basso impatto ambientale. Il progetto è stato già approvato e finanziato; sono previsti 23 cicloposteggi per biciclette tradizionali ed elettriche a pedalata assistita. Per posizionare i ciclo-posteggi è stato realizzato un sistema WebGis che consente ai cittadini interessati di indicare i propri spostamenti più frequenti, per lavoro, sport, svago, ecc. In appena pochi giorni, oltre 280 cittadini hanno compilato il modulo on line che potrete trovare all’indirizzo:  www.siciliabikesharing.it/palermo.

 In questo modo, i potenziali utenti del bike sharing stanno costruendo una mappa su Google Maps con l’indicazione dei punti di partenza e di arrivo d! egli spostamenti più frequenti. Sarà una utile informazione redigere il progetto esecutivo dei ciclo posteggi. Il sistema è innovativo per la città di Palermo, ma esiste già in alcune città italiane ed europee. E’ costituito essenzialmente da colonnine per il prelievo delle biciclette e da un sistema  tecnologico che consente all’abbonato, attraverso l’utilizzo di una smart card elettronica, di prelevare la bicicletta nel ciclo posteggio di partenza e di consegnarla in quello di arrivo. L’abbonamento consentirà di utilizzare la bicicletta per i primi 30 min senza pagare alcuna tariffa, proprio come per l’autobus, con la  differenza che non dovrete aspettare alla fermata il suo arrivo! Alla fine del sondaggio verrà organizzata una conferenza stampa dove  farò vedere la mappa on line con le vostre indicazioni e sarà un! ottimo spunto per l’Amministrazione Comunale per posizionare i ciclo  posteggi nei punti per i quali saranno pervenute le maggiori  richieste.  E’ a tal fine che Vi invitiamo numerosi a  compilare il modulo.

 


Condividi su Facebook

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.