ZTL: un mese di tempo in più per munirsi del pass

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2008/04/30/ztl-un-mese-di-tempo-in-piu-per-munirsi-del-pass/
EMAIL

                                                           

Nessuna proroga ma un mese di tempo in più agli utenti per munirsi del pass da esporre sul parabrezza dell’auto all’interno delle due zone a traffico limitato (Ztl) che, come stabilito dall’apposita ordinanza, entreranno comunque in vigore il 5 maggio. Lo ha deciso il sindaco Diego Cammarata per andare incontro alle esigenze dei cittadini aventi diritto che ancora non hanno acquisito il contrassegno necessario per circolare all’interno delle Ztl A e B. In base a questa nuova disposizione, che rientrerà in un’ordinanza modificativa attualmente in fase di definizione, le Ztl diventeranno operative regolarmente il 5 maggio ma fino all’8 giugno resterà ‘congelato’ l’obbligo di esporre il pass sul parabrezza o sul cruscotto dell’auto. Per chi ha già il pass l’esposizione del cartoncino è comunque opportuna anche durante il primo mese e consentirà agli interessati di evitare di essere fermati dai Vigili urbani in servizio per i controlli. Nel primo mese di Ztl, chi possiede un’auto con i requisiti prescritti per accedere ai perimetri (auto almeno euro 3 nella Ztl A e almeno euro 1 nella Ztl B) potrà circolare anche senza pass e i Vigili urbani, in caso di controllo, consulteranno la carta di circolazione del veicolo per verificarne l’omologazione antismog. In questo primo periodo, quindi, le telecamere installate nei varchi video-controllati saranno utilizzate soltanto per dei test di funzionamento, non per verbalizzare le infrazioni, e i varchi stessi saranno presidiati dai Vigili che all’ingresso dei perimetri non faranno multe ma fermeranno i veicoli privi dei requisiti invitando i rispettivi conducenti a tornare indietro e, quindi, a non entrare nella zona a traffico controllato. All’interno dei perimetri, invece, saranno regolarmente multate, in caso di controllo da parte dei Vigili, le auto comunque prive dei requisiti per circolare e per le quali, quindi, mancano i presupposti del rilascio del pass.

Fonte: Ufficio Stampa – Comune di Palermo


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.