‘Mondellindo’: da oggi il gioco dell’estate per imparare la ‘cultura’ del riciclo

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2007/08/09/mondellindo-da-oggi-il-gioco-dellestate-per-imparare-la-cultura-del-riciclo/
EMAIL

di Loredana Mannina                            

                                                            

 

Prende il via, oggi il 9 agosto, sulla spiaggia di Mondello, ”Mondellindo”, l’iniziativa nata da un’idea della società ”Mondello immobiliare Italo-Belga” e promossa dall’assessorato all’Ambiente della Provincia regionale di Palermo, con il supporto tecnico di Amia, ”Palermo Ambiente s.p.a.”, Arpa e dell’Agenzia Regionale per i rifiuti e le acque, dove plastica, carta o alluminio da buttare, in cambio di un ”gratta e vinci”. Un concorso particolare, in cui non si vince denaro ma si contribuisce ad una spiaggia più pulita.  L’obiettivo è quello, attraverso la formula dei premi, di promuovere soprattutto fra i più giovani la cultura del riciclo, e contemporaneamente contribuire a mantenere pulita la spiaggia di Mondello. La manifestazione è stata presentata questa mattina a Palazzo Comitini, sede della Provincia: sono intervenuti: Gianni Castellucci, consigliere delegato di ”Mondello Immobiliare Italo-Belga”; Felice Crosta, direttore dell’Agenzia regionale per i rifiuti e le acque; Enzo Galioto e Orazio Colimberti, rispettivamente presidente e direttore dell’Amia; Sergio Marino, direttore generale dell’Arpa; Ivano Culella, vicepresidente di ”Palermo Ambiente”.   ”Mondellindo” si articolerà in due fasi: la prima si protrarrà fino al 9 settembre e consiste nella vera e propria ”lotteria” a premi in cambio di rifiuti riciclabili; poi, il 14 settembre, ci sarà l’estrazione finale, nel corso di una festa al ”Charleston”. Per la prima fase, lungo la passeggiata saranno allestiti tre corner dedicati all’iniziativa (punto 1: dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 12.30; punto 2: dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 17.30; punto 3: dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 12.30). Qui saranno portati i rifiuti riciclabili e dati i premi: basterà consegnare sei bottiglie di plastica o sei lattine in alluminio o tre giornali per ottenere in cambio un tagliando ”cancella e vinci”, che conterrà, sotto la superficie da grattare, l’indicazione del premio vinto, ovvero gadgets, matite, cappellini, portachiavi. Per ritirare i coupon i bambini dovranno essere accompagnati dai genitori che compileranno anche il retro del tagliando per partecipare all’estrazione finale. I premi del ”Gratta e Vinci” avranno un valore materiale simbolico, da un lato per evitare il meccanismo di incetta, dall’altro per mantenere viva l’attenzione sullo scopo dell’iniziativa.  Per l’estrazione finale invece i premi saranno differenziati, per adulti e bambini, e tutti compatibili con lo spirito ambientalista del progetto: in palio, 13 mountain bike e tre viaggi ”a tutta natura” per altrettante coppie. Il materiale lasciato al corner sulla spiaggia sarà dato in consegna all’Amia, che  provvederà a smistarlo nei centri di raccolta, dove verrà riciclato. La  Palermo Ambiente Spa distribuirà nel corso della manifestazione 3mila ‘cenerini’, posacenere da spiaggia a forma di cono realizzati in materiale plastico riciclato e riciclabile e personalizzati con il logo aziendale. E’ un contributo significativo per aiutare a mantenere il litorale più pulito. Per informazioni sull’iniziativa,telefono, 091-453033.

 

Fonte: Ufficio Stampa – Provincia di Palermo


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.