Concorso di idee ‘Ripensare Mondello’: oggi la pemiazione

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2007/06/28/concorso-di-idee-ripensare-mondello-oggi-la-pemiazione/
EMAIL

di Loredana Mannina

 

Oggi pomeriggio, giovedì 28 giugno, alle 18 nell’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi, in via Torremuzza, saranno premiate le migliori sei proposte progettuali scelte dalla giuria in merito alla riqualificazione di Mondello secondo i professionisti e gli studenti che hanno partecipato al concorso internazionale di idee bandito dall’assessorato comunale all’Urbanistica in collaborazione col dipartimento di ‘Storia e progetto nell’architettura‘ dellUniversità di Palermo, che ha predisposto uno studio preliminare per conto dell’Amministrazione, tre per la sezione professionisti e altrettante elaborate da studenti, più alcune menzioni speciali. In totale, si erano fatti avanti 79 gruppi di progettazione. Poi, 26 istanze sono state escluse per vizi formali e in gara ne sono rimaste 53. Alla cerimonia di premiazione saranno presenti, fra gli altri, l’assessore all’Urbanistica Mario Milone e Cesare Ajroldi, direttore del dipartimento universitario. Al termine, sarà inaugurata la mostra dei progetti, che rimarrà allestita per una settimana. Il concorso di idee rappresenta il primo passo verso la stesura del piano particolareggiato necessario per rivisitare Mondello sotto il profilo urbanistico, come prescritto dal decreto regionale con cui quattro anni fa è stata approvata la variante generale al Prg (Piano regolatore generale). Partendo dalle linee guida fissate nello studio dell’Università e dalle singole ipotesi progettuali formulate dai partecipanti al concorso, gli uffici comunali provvederanno a predisporre il piano particolareggiato vero e proprio, nel quale sarà definito in dettaglio il nuovo assetto urbanistico da dare alla borgata. ‘Il concorso internazionale di idee – afferma il sindaco Diego Cammarata – è una conferma dell’attenzione che abbiamo sempre dedicato a Mondello, oltre che alla riqualificazione dell’intera fascia costiera della città. Un’attenzione fatta di interventi e progetti concreti, come ad esempio quelli per il potenziamento della rete fognaria. Adesso apriamo una nuova fase nella quale poter ripensare Mondello in chiave complessiva, con l’obiettivo non solo di migliorare la qualità urbanistica della borgata e la vivibilità ma anche di dare, più in generale, un ulteriore contributo alla crescita economica e sociale della città. Il mondo delle professioni e quello accademico – aggiunge Cammarata – hanno risposto con una grande partecipazione a questa iniziativa, e questa sinergia è molto importante per la crescita culturale della nostra comunità e per la comprensione dei corretti processi di sviluppo del nostro territorio’. ‘Per la prima volta – sottolinea l’assessore all’Urbanistica Mario Milone – un concorso di progettazione così importante viene rivolto sia a professionisti che a studenti, e ciò rende particolarmente ricco il patrimonio di idee e prospettive da cui si potranno trarre spunti per la valorizzazione della borgata di Mondello, con un occhio rivolto al passato e l’altro a un non meno affascinante futuro’. Per quanto riguarda i progetti redatti da professionisti, il primo premio è andato a quello del gruppo di progettazione coordinato dall’architetto Giuseppe Marsala, del quale fanno parte gli architetti Francesca Arici, Fernanda Brancatelli, Marco Ingrassia, Costanza La Mantia, Sergio Francesco Mezzapelle e Antonio Provenzani, coadiuvati da Giampaolo Bellanca, Stefania Campo, Bernardina Marino, Filippo Palazzolo e, in veste di consulenti, da Gaetano Ferruzza, Giovanni Dara Gruccione, Paola Gianguzza e Silvano Raggio. Parla straniero, invece, la proposta prima classificata nella sezione studenti: coordinati da Simone Tulumello dell’Università di Palermo, i progettisti, tutti di scuola spagnola e portoghese, sono Bernat Ivars Vinarot, Jordi Vila Toneu e Joana Pimenta.


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.