ECOVISION FESTIVAL edizione 2007

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2007/05/31/ecovision-festival-edizione-2007/
EMAIL

di Loredana Mannina

                                                            

L”’ECOVISION FESTIVAL edizione 2007”, organizzato dalla Doc di Daniele Ottobre, Festival Internazionale di Ambiente e Cinema, sotto l’Alto Patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e della Presidenza della Regione Siciliana, si svolgerà anche per la terza edizione a Palermo, dal 31 maggio al 5 giugno, nella cornice dell’Orto Botanico, dove sarà allestita una platea di circa 1.000 posti, sotto l’ombra di piante centenarie e rarissima flora tropicale. Il Festival catalizza, come in passato, l’interesse di autori nel campo dell’audiovisivo, provenienti da ogni parte del mondo, impegnati nella salvaguardia dell’ambiente, che  si confronteranno con le proprie opere. 100 i film in concorso, 76 le nazioni partecipanti, 37 i paesi selezionati. Un programma ampio ed articolato che coniuga l’indagine sull’attualità a quella, storica, sul rapporto tra cinema e ambiente. Attraverso l’opera cinematografica, verranno esplorati l’ambiente naturale, i rapporti e gli effetti della globalizzazione sullo sviluppo sostenibile, le ambiguità della modernizzazione, i rapporti tra i popoli, la biodiversità, il rapporto dell’uomo con la progressiva snaturazione urbana. Ciò, poiché il cinema riesce a veicolare idee non solo esprimendole verbalmente, ma visivamente e, soprattutto, combinando suoni e immagini, proponendo emozioni e pensieri, capaci di interessare e scuotere immediatamente le coscienze del pubblico.Protagoniste di  questa terza edizione, grazie ad una capillare ricerca di autori e di opere di indiscutibile qualità, provenienti da circuiti spesso misconosciuti a cui non viene dato il giusto riconoscimento per la valenza creativa e per le raffinate tecniche di realizzazione, saranno le opere ammesse in concorso e selezionate da una equipe internazionale di esperti.Novità assoluta di quest’edizione, sarà il conferimento al film vincitore del festival, del ”Premio Fondazione Banco di Sicilia – EcoVision Festival 2007” di 20.000 euro. Altri premi in danaro,offerti da Amg e Amap, saranno assegnati alle migliori opere in concorso.Inoltre, l’EcoVisionFestival 2007, avrà momenti di  incontri e dibattiti pubblici con la presenza di registi, esperti di scienze, ambiente,mare e climatologia. L’EcoVision Festival, è una delle maggiori organizzazioni europee eco-ambientali nel campo dell’audiovisivo, in relazione al numero dei Paesi partecipanti da ogni parte del mondo, dagli Emirati Arabi all’Iraq alla Polinesia, dal Cile all’India, dal Libano alla Finlandia. 22 sono  le opere italiane. Un quarto dei registi è donna. I più giovani hanno 14 anni, arrivano dall’Illinois ed hanno firmato  un film che esplora la storia e le conseguenze dello sviluppo della bomba atomica ispirandosi all’universale favola di Aladino e la sua lampada. L’EcoVision Festival, si pone come appuntamento annuale di dibattito culturale e di incontro, incoraggiato da un pubblico di circa 2.000 presenze al giorno, per confrontarsi sulle buone regole da seguire per la salvaguardia e lo sviluppo ambientale, e sull’importanza della comunicazione cinematografica e multimediale. Da giovedì 31 maggio, andranno in proiezione circa venti film: al mattino, al cinema ABC, dalle 10 alle 13 nei giorni 3, 4 e 5 giugno; al pomeriggio dalle 16.30 alle 19.00, presso la stessa sala, tutti i giorni del Festival; in serata dalle 21 in poi, all’Orto Botanico. L’ingresso è libero. Saranno proposti film adatti a tutte le fasce di età. La conduttrice delle serate sarà Gloria Bellicchi, inviata del programma televisivo Mediaset ”Pianeta Mare”. Le proiezioni saranno introdotte e commentate dai registi e da esperti, ospiti del Festival, anche quest’anno numerosi a Palermo, che spiegheranno la scelta dell’opera  e l’importanza del tema trattato.I film saranno infine valutati da una Giuria internazionale, composta da:
– Il Presidente, Ernesto G. Laura, scrittore, storico, critico cinematografico, che in passato è stato direttore della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia;
– Yury Baykovskiy: Direttore Artistico del Festival eco-ambientale di Mosca;
– Olga Zubkova: regista e filmmaker russa;
– Joan Salarich: Direttore Artistico del Festival eco-ambientale di Torello, Spagna
– Angelo Bagnato della Biennale di Venezia
– Gregorio Napoli: giornalista del Giornale di Sicilia, critico e saggista, fondatore del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici (SNCC)
che, il 5 giugno alle 22,30 ,durante la serata di premiazione, aggiudicherà i vari premi in denaro per le diverse sezioni, oltre al ”Premio Fondazione Banco di Sicilia – EcoVisionFestival 2007” di 20.000 euro.

Fonte:Com. Stampa


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.