Grande risposta della città all’iniziativa di Amnesty International

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2007/05/30/grande-risposta-della-citta-alliniziativa-di-amnesty-international/
EMAIL

di Loredana Mannina

 

Grazie da Amnesty

A due giorni dall’evento esauriti i biglietti per lo spettacolo Tutti per Uno

 

Palermo, 30 maggio 2007 – Fin dalla mattinata di ieri, a due giorni dall’evento, i biglietti per lo  spettacolo di beneficenza ”Tutti per Uno”, in favore di Amnesty International, sono andati esauriti. Anche quest’anno, la città di Palermo ha risposto con entusiasmo all’invito dell’organizzazione di tutela dei Diritti Umani, prima con la grande disponibilità degli artisti ad esibirsi, poi con l’afflato partecipativo delle istituzioni, degli sponsor e degli oltre 60 partner che hanno reso possibile l’evento. Infine con la gara che i cittadini hanno fatto per garantirsi i biglietti (oltre 300 venduti nelle ultime 24 ore) che permetteranno loro di gustarsi un piacevole spettacolo e di contribuire alla causa della tutela dei diritti umani. ”E’ un piacere organizzare a Palermo iniziative del genere”, ha dichiarato Roberto Zampardi, responsabile delle relazioni esterne di Amnesty Sicilia, ”non solo per la grande disponibilità che ogni anno riscontriamo tra gli artisti, ma anche tra gli operatori economici e soprattutto tra i cittadini. Per questa ragione, da quest’anno diremo il nostro grazie in forma tangibile consegnando una targa ad un personaggio che sia rappresentativo di questa comunità che da anni sta al nostro fianco”. Infatti, nel corso dello spettacolo che, ricordiamo, si terrà Giovedì 31 maggio, alle ore 21.00, al Teatro Orione di Palermo, il Vice Presidente nazionale di Amnesty International, Stefano Pratesi, consegnerà a Gianni Nanfa una targa come segno di gratitudine per la sensibilità e la disponibilità che ha sempre dimostrato nei confronti delle iniziative a favore del movimento di tutela dei diritti umani. Amnesty International si scusa con i cittadini che, non trovando più biglietti, non potranno assistere allo spettacolo e rinnova l’appuntamento per il prossimo anno.

 

Amnesty International Sezione Italiana

Circoscrizione Sicilia

091.329142;  339.4262734; 338.7736444

 

Fonte: Com. Stampa


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.