”Un Mare si Sorprese’…alla Soprintendenza del Mare

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2007/05/29/un-mare-si-sorprese-alla-soprintendenza-del-mare/
EMAIL

di Loredana Mannina

                                                     

 

Palermo, 29 maggio 2007. A conclusione del progetto didattico ”Un mare di sorprese… percorso formativo di archeologia subacquea per le scuole”, la Soprintendenza del Mare organizza giornate di laboratorio didattico a mare per gli alunni delle scuole che hanno aderito al progetto. Il progetto didattico ha visto un ciclo di cinque incontri di formazione con gli insegnanti delle scuole medie della provincia di Palermo e di Trapani durante i quali studiosi e specialisti del settore hanno trattato gli aspetti storico artistici e archeologici della materia. Gli insegnanti coinvolti hanno successivamente organizzato laboratori didattici nelle loro sedi, trasferendo agli alunni le informazioni raccolte durante il corso con produzione di elaborati di vario genere sul tema dell’archeologia marina. Sulla scorta del successo ottenuto nelle scorse edizioni, le scolaresche saranno suddivise in gruppi di trenta ragazzi e potranno assistere alla simulazione di un cantiere archeologico subacqueo che sarà predisposto sui fondali dello specchio d’acqua prospiciente l’Istituto Roosevelt dell’Addaura a Palermo. Frammenti di reperti archeologici posizionati sul fondo del mare con apposita quadrettatura, saranno rilevati e documentati fotograficamente con una simulazione che illustrerà tutte le fasi di un cantiere subacqueo. Una parte degli alunni, assistita dal personale della Soprintendenza del Mare, seguirà le varie fasi da un’imbarcazione munita di batiscopio mentre una parte degli alunni scenderà in mare guidata dai subacquei della Soprintendenza e – con opportuna protezione di muta, maschera e pinne – assisterà ai lavori direttamente dalla superficie del mare. Le operazioni vedranno la presenza del Nucleo Sommozzatori della Guardia Costiera di Messina, guidato dal comandante Maico Aldone, che ha concesso la disponibilità di uomini e mezzi. Per info sul calendario di svolgimento dell’evento è possibile contattare Rossella Giglio o Francesca Oliveri al nr. telefonico 0916171467 – 3346476327 oppure Floriana Agneto al nr. telefonico 0916166135.

 

Via Lungarini, 9

I-90133 Palermo

Telefono 0916230638

Fax 0916230821                                  

mail: urp.sopmare@regione.sicilia.it

www.regione.sicilia.it/beniculturali/sopmare

 

Fonte: Com. Stampa


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.