Antonio Di Mino e Giovanni Sollima allo spazio Ducrot

FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE
http://palermo.spazioblog.it/2007/03/30/antonio-di-mino-e-giovanni-sollima-allo-spazio-ducrot/
EMAIL

di Loredana Mannina

                                                                                               

 

Oggi venerdì 30 marzo, alle ore 18, si  inaugura nello spazio Ducrot ai Cantieri Culturali alla Zisa, la doppia personale di Antonio Di Mino e Giovanni Sollima, dal titolo ‘In cross, linee di canto‘. Curata da Giusi Diana e promossa dal Comune nell’ambito del ciclo ‘Ierofanie Contemporanee’, la mostra indaga il cross-over tra arti visive e musica, nonché le pratiche sperimentali attinenti ad un ambito artistico in crescente evoluzione denominato ‘Sound art’, attraverso i dipinti di Antonio di Mino e le installazioni sonore site specific di Giovanni Sollima. All’esposizione, nell’ex capannone industriale dei Cantieri a fare da contrappunto ai dipinti di Antonio Di Mino, ci saranno quattro installazioni sonore di Sollima realizzate con 28 diffusori acustici di riuso (parti di impianti stereo e speaker di automobili) che giocano con l’idea del relitto tecnologico e prevedono l’utilizzo di strumentazione elettronica. Una composizione musicale per pianoforte appositamente pensata per l’evento verrà mixata con elementi extramusicali come, voci di strada, rumori e altro, plasmando polifonicamente lo spazio dei Cantieri in una grande opera sonora ambientale. In mostra anche dei video girati dagli artisti nel Cretto di Burri e tra i ruderi della chiesa di Gibellina nuova, progettata da Ludovico Quaroni.  Il catalogo, delle edizioni Scirocco, contiene testi critici di Luca Beatrice e Giusi Diana. La mostra è visitabile fino al 15 aprile, dal martedì alla domenica, dalle 9,30 alle 19. L’ingresso è libero.


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.