Palermo & Co. - Cityblog di Palermo
Palermo & Co.


Donne, diritti dei lavoratori e migranti in "Camicette bianche": a Palermo in anteprima il 23 aprile

Inviato in In libreria

di Palermo & Co.

 

 

 

Mercoledì 23 aprile alle ore 18:30 verrà presentato in anteprima Camicette bianche. Oltre l’8 marzo di Ester Rizzo (Navarra Editore), nella  Sala Magna dello Steri di Palermo.  Si tratta della prima pubblicazione in Italia che fa luce sulle 146 vite, tra cui 126 donne e ben 38 lavoratrici italiane, scomparse nel rogo della Triangle Shirtwaist Company di New York il 25 marzo 1911.

 

Dal testo nasce  la petizioneRidiamo dignità alle donne vittime dell'incendio della TriangleWaist” lanciata dal Gruppo Toponomastica Femminile e dal suo presidente Maria Pia Ercolini e cogestita con l'editore Navarra, affinché venga restituita memoria alle operaie italiane che persero la vita nel rogo della fabbrica. L’obiettivo della petizione è di chiedere ai comuni che hanno dato i natali alle vittime l’intitolazione di un luogo di interesse pubblico per ciascuna di queste donne a cui nel tempo non è stata dedicata sufficiente coscienza.

La petizione potrà essere firmata il giorno della presentazione, sabato 23 aprile allo Steri di Palermo, ed è disponibile online sulla piattaforma change.org all’indirizzo https://www.change.org/it/petizioni/franco-curto-ridiamo-dignit%C3%A0-alle-donne-vittime-dell-incendio-della-triangle-waist-2).

 

All’incontro interverranno l’editore Ottavio Navarra, l’autrice Ester Rizzo e  Giuseppina Tripodi, scrittrice,  membro CdA della Fondazione Levi-Montalcini Onlus e autrice della prefazione al libro. Modera la giornalista Silvana Polizzi. Porteranno la loro testimonianza, inoltre, Salvatore Cirone, di Casteldaccia, nipote di una delle due vittime di questo paese, Provvidenza Bucalo Panno; e Liliana La Magra di Castrofilippo, lontana parente di Calogera (detta Lilla) Baio, vittima che tutt'oggi non è stata ufficialmente identificata e per la quale rimane una tomba senza nome. Sarà presente, infine, il sindaco del Comune di Sambuca di Sicilia, Leonardo Ciaccio che ha preannunciato la propria volontà di accogliere l’appello e intitolare una via del paese a Rosa e Caterina Bona, due sorelle originarie di Sambuca morte insieme nell’incendio. L’evento è inserito nella rassegna “Pasqua cultura consapevole”, promossa dall’Università degli Studi di Palermo.

  

A distanza di un secolo, Ester Rizzo tesse la trama di quelle esistenze il cui epilogo fu infelice: si raccontano storie di sfruttamento, storie di migrazione e di abbandono della propria terra alla ricerca di una più fortunata concretezza che invece si trasforma in morte. Camicette bianche. Oltre l’8 marzo mira a scuotere la nostra coscienza nazionale: su 146 vittime ben 38 erano italiane. Lo era Clotilde Terranova proveniente da Licata, che emigrò insieme al fratello Ignazio per raggiungere la sorella minore Rosa, già a New York da anni. Clotilde lavorava al decimo piano della fabbrica quando le fiamme divamparono e, presa dal panico, si gettò nel vuoto.

 

Da Clotilde parte la ricerca dell’autrice che percorre le vie dei paesi siciliani, così come della Puglia, della Campania e della Basilicata, dove nacquero quelle donne per rendere dignità alle loro vite spezzate, dare loro dei nomi e dei volti, scoprire i motivi di quel viaggio della speranza andato incontro alle fiamme.

Ester Rizzo recupera dall’oblio un avvenimento che è stato sotterrato nel complessivo ricordo dell’8 marzo. Sotto quell’unica data convenzionale, in cui si festeggia la Giornata Internazionale della Donna e che  raccoglie in sé vari eventi collegati alla lotta per l’emancipazione delle donne, si è persa la memoria di quel tragico episodio e le storie delle donne che ne rimasero vittime.

 

«Questo libro nasce, dunque, da un atto d’amore. – scrive in una nota al libro Ester Rizzo - Amore verso le giovani vite spezzate che trovarono la morte in modo così terribile e quasi del tutto dimenticate. Amore per i migranti di tutti i tempi e di tutti i mari per ricordare che i confini sono solo delle “invenzioni umane” e che la Terra appartiene a tutti. Amore per tutte le donne che hanno lottato con tenacia per migliorare il mondo. Amore per tutti quelli che alimentano la fiamma del ricordo affinché il passato possa servire per migliorare il presente. Amore per la giustizia ma anche amore per il perdono, affinché l’odio non prevalga mai e non soffochi la nostra umanità. Amore per tutte le donne ultime fra gli ultimi, vittime di quotidiana violenza e discriminazione.»

 

Com. Stampa

Navarra Editore


09:00 - Apr. 23, 2014


AEROPORTO, WEEK END PASQUALE DA RECORD CON IL 25% DI VOLI IN PIU’ BOOM DI PASSEGGERI: +35% RISPETTO AL 2013

Inviato in Ultima ora...

di Palermo & Co.

 

Palermo, 18 aprile 2014 - Sono numeri da record quelli che si registrano per il week end pasquale all’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino. Nell’arco di tempo che va da oggi al prossimo lunedì di Pasquetta ci sarà un incremento del 25% di aerei che toccheranno lo scalo palermitano, mentre i passeggeri in transito saliranno a un +35% rispetto al periodo pasquale di marzo 2013. Le buone performance dell’aeroporto palermitano confermano la tendenza alla crescita, sia in termini di voli sia per il transito di passeggeri, che si registra a partire dallo scorso gennaio. Il primo trimestre si è chiuso infatti con l’aumento di quasi 34 mila passeggeri in transito dall’aeroporto rispetto lo stesso periodo del 2013. Per quanto riguarda i palermitani, le mete preferite per il periodo pasquale sono la Francia (Parigi, Bordeaux, Marsiglia) l’Inghilterra (Londra) e la Spagna (Barcellona, Siviglia). “Un dato così positivo indica che il territorio palermitano è di forte richiamo per i turisti. Ma anche per le compagnie aeree che hanno deciso di investire sul Falcone Borsellino - dice Fabio Giambrone, presidente della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo -. E la dimostrazione sta nell’apertura di tre nuove basi aeree in pochi mesi. L’incremento dei voli e dei passeggeri è senza dubbio la miglior risposta alla forte attenzione data alla città da parte del Comune, alla grande fase di rilancio infrastrutturale dell’aeroporto, al lavoro della Camera di commercio, alle associazioni degli albergatori, che incessantemente lavorano per esportare il marchio Palermo”.

 

Com Stampa


19:42 - Apr. 18, 2014


“Monte Pellegrino Rievocazione Storica”:al via la II edizione la manifestazione turistico-culturale organizzata dalla “Scuderia Montepellegrino” e dall’Associazione Siracusana “Automotoveicoli Storici”

Inviato in Auto e Moto

di Palermo & Co.

 

 

 

IMPORTANTE PER TUTTI GLI APPASSIONATI DI AUTO D'EPOCA E SPORTIVE Presentata a Villa Niscemi la II edizione della “Monte Pellegrino Rievocazione Storica”

 

Manca poco e Palermo per il secondo anno consecutivo, ospiterà “Monte Pellegrino Rievocazione Storica”, la manifestazione turistico-culturale organizzata dalla “Scuderia Montepellegrino” e dall’Associazione Siracusana “Automotoveicoli Storici”, riservata a 120 auto da corsa e sportive d'epoca costruite dal 1900 al 1976. La “Monte Pellegrino Rievocazione Storica” non è una gara di velocità, bensì un “Concorso dinamico di eleganza”. La conferenza stampa di presentazione della kermesse si è svolta nella suggestiva cornice della “Sala degli Specchi” di Villa Niscemi a Palermo, sede di rappresentanza dell'amministrazione comunale. All'incontro hanno preso parte il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il vicesindaco Carmelo Lapiana, il presidente della V Commissione consiliare del Comune di Palermo, Fausto Torta, il presidente dell'Automobil Club Palermo, Angelo Pizzuto, il direttore della Riserva Orientata Naturale “Monte Pellegrino”, Salvatore Palascino, il presidente della “Scuderia Montepellegrino”, Vincenzo Manzo, il vice presidente della “Scuderia Montepellegrino” Daniele Spataro e il capo coordinatore del Concorso dinamico, Salvo Manuli. La kermesse vedrà anche la partecipazione di due grandi campioni del passato: Nino Vaccarella e Nanni Galli, protagonisti e vincitori della celebre gara in salita e che per l'occasione sfileranno a bordo di due mitiche Alfa Romeo 33/3 e 33/2. Nino Vaccarella, tra l'altro ha partecipato alla conferenza stampa ricordando i suoi trascorsi di pilota di scuderie che hanno fatto la storia dell'automobilismo mondiale: Lancia, Alfa Romeo, Ferrari, Maserati. Il sindaco Leoluca Orlando nell'aprire la conferenza stampa – il Comune di Palermo patrocina la manifestazione che è tra l'altro tre le iniziative a supporto della candidatura della città a "Capitale Europea dello Sport 2016" ha sottolineato che questa «rievocazione è un un inno a Monte Pellegrino. Un omaggio alla sua straordinaria bellezza naturale. Palermo ha la fortuna di avere il più bel promontorio del mondo e un esempio unico di biodiversità. Questa kermesse mette insieme l'impegno degli appassionati della Scuderia Montepellegrino di Palermo e quelli dell'Associazione Automotoveicoli Storici di Siracusa nell'organizzazione di una straordinaria esperienza sportiva e culturale e l'entusiasmo della città intera, che si riconosce in questo bellissimo impianto sportivo che è il complesso Favorita Monte Pellegrino». «La "Monte Pellegrino Rievocazione Storica" - ha sottolineato nel suo intervento Vincenzo Manzo, presidente della “Scuderia Montepellegrino” non sarà una gara di velocità, ma un "Concorso dinamico di eleganza". Non ci saranno gare di regolarità con cronometri e classifiche, bensì una kermesse di auto d'epoca. I partecipanti infatti, percorreranno con una strada chiusa al traffico e nel rispetto del codice della strada e del regolamento della Riserva Orientata del Monte Pellegrino, la salita fino al Santuario di Santa Rosalia e il "circuito" naturale della Real Parco della Favorita. Saranno premiate le auto meglio conservate e restaurate e di grande spessore storico-sportivo». Il vicesindaco Cesare Lapiana intervenendo ha detto: «Vogliamo che la candidatura di Palermo a Capitale europea dello sport nel 2016 diventi realtà. Siamo l'unica città italiana candidata e Praga è la città concorrente. Ma Praga non ha né la Favorita e neanche il nostro mare». Nel suo saluto il presidente della V Commissione consiliare del Comune di Palermo, Fausto Torta ha detto «quella che presentiamo oggi è l'ennesima manifestazione di qualità e connubio tra cultura, sport e turismo che fa onore alla nostra città». Dopo la conferenza stampa, infine, si è tenuta una conversazione dal titolo “Vincenzo Florio uomo del '900 che fece Palermo capitale dello Sport” a cura di Vincenzo Prestigiacomo e Salvatore Requirez.

 

IL PROGRAMMA

 

Giovedì 1 maggio: (facoltativo) Registrazione dei partecipanti e verifiche tecniche La Palermo dei Florio – Visita guidata attraverso le testimonianze della Famiglia Florio.

Venerdì 2 maggio: (facoltativo) Le Madonie di Vincenzo Florio – Le curve ed i luoghi della memoria del Piccolo Circuito.

Sabato 3 maggio: Registrazione dei partecipanti e verifiche tecniche 1° giornata del Concorso di Eleganza dinamico – Salite al Monte Pellegrino con strada chiusa al traffico. Sfilata dei partecipanti ed esposizione di auto e moto d'epoca al Teatro Massimo.

Domenica 4 maggio: 2° giornata del Concorso di Eleganza dinamico – Circuito del Real Parco della Favorita con strada chiusa al traffico. Salita al Monte Pellegrino con strada chiusa al traffico. Commiato al Castello Utveggio

 

Com. Stampa

Antonio Fiasconaro


08:53 - Apr. 17, 2014


Parte Vox Populi, la trasmissione palermitana che dà voce anche a chi non ha Facebook

Inviato in Cinema e TV

di Milvia Averna

 

Racconta lo stato di degrado del porticciolo della Bandita di Palermo il primo appello raccolto da Licia Raimondi, ideatrice e conduttrice del nuovo format televisivo Vox Populi, che andrà in onda da oggi, mercoledì 16 aprile, sulle tv regionali e internet. Nel corso delle 8 puntate da 30 minuti, con la formula della consegna dei video messaggi, Vox Populi tenterà di "linkare" i cittadini ai palazzi del potere e di portare anche al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, il video registrato da Giuseppe Lo Nardo, pescatore della Bandita che si lamenta per i fondali ribassati per l'accumulo dei detriti che provocano il ribaltamento delle barche dei pescatori. La raccolta dei contributi filmati, oltre che attraverso il gruppo virtuale su Facebook, avverrà in mezzo alla gente, nelle piazze reali. Le telecamere di Vox Populi saranno, infatti, già il prossimo 5 maggio, in un luogo di ritrovo, il centro commerciale Forum Palermo, per raccogliere le opinioni dei palermitani.

 

Gli ospiti della prima puntata, che inizierà alle ore 21,30 su Tgs, saranno il presidente della seconda circoscrizione  Brancaccio Ciaculli, Antonio Tomaselli autore del messaggio sul porticciolo di Sant'Erasmo, sottoposto al commissario straordinario dell'Autorità portuale Vincenzo Cannatella. E ancora, si parlerà della foce del fiume Oreto, con l'assessore comunale al Territorio e Ambiente Giuseppe Barbera, ci sarà un'intervista a Franco Pennino, presidente del comitato "Salviamo la Costa Sud" e autore del libro fotografico "Un tempo non troppo lontan". Ed, infine, il servizio realizzato all'Istituto Sacro Cuore di piazza Principe di Camporeale, occupato dai senza tetto.

 

«In un momento in cui le identità individuali sembrano esistere solo sui social network, ho voluto realizzare una sintesi tra piazze virtuali e fisiche - ha spiegato l'autrice Licia Raimondi - perché la mission delle televisioni regionali è vigilare e intervenire nel dibattito sociale, promuovendo il confronto tra i cittadini e le istituzioni, anche quando queste vogliono sottrarsi».

 

MESSA IN ONDA

 

TGS

mercoledì 16 aprile 21,30

sabato 19 alle ore 21 (replica)

 

CTS (can 90)

ven h 17,50

sab h 20,10

giov h 00,50

 

AZZURRA (can 74)

lun h 21,30

dom h 22,00

merc h 13,45

 

Il gruppo su Fb

www.facebook.com/groups/308013412683063

 

Il promo

https://www.youtube.com/watch?v=QlMaPAo8V_k


11:05 - Apr. 16, 2014


“Oltre il mediterraneo”: all’Arsenale della Marina Regia, Maurilio Catalano in mostra per LiscaBianca

Inviato in Arte e Cultura

di Palermo & Co.

 

 

Domenica 13 aprile si inaugura la mostra Oltre il Mediterraneo, frutto della collaborazione e punto di incontro tra Arte, Sociale e Istituzioni, con il mare e le sue storie a fare da sfondo ad un progetto di sviluppo, sensibilizzazione e rinascita. 20 Opere che testimoniano la vita artistica e personale del Maestro Maurilio Catalano, uno dei protagonisti di quella che può essere definita l’ “avanguardia artistica palermitana” degli anni ottanta e novanta, Autore profondamente e intimamente legato alla Sicilia, alla sua terra e al suo mare rappresentato nelle forme fantastiche dai toni caldi e monocromatici, costellato da pesci, barche, fiocine e lampare.

Un’attesa alla scoperta dell’ignoto che da sempre accompagna le aspirazioni e il desiderio di ricerca dei grandi viaggiatori.

 

Grandi viaggiatori come i coniugi Albeggiani che nel 1978 si fermarono a Gibilterra con la loro prima barca, troppo piccola e leggera per affrontare l’Oceano. Decisero quindi di tornare a Porticello (PA) e costruire un veliero più robusto con cui spingersi “Oltre il Mediterraneo”. 3 anni dopo fu varata LiscaBianca, che girò il mondo fino al 1987 in una delle avventure più epiche e romantiche della tradizione marinaresca siciliana.

Catalano, amante del mare, si appassionò in quegli anni alla storia dei due navigatori, al loro coraggio, alla loro semplicità.

 

Oggi, proprio per sostenere il Progetto di recupero e restauro della storica LiscaBianca, realizzato attraverso il percorso di formazione teso all’inclusione sociolavorativa e rivolto ai ragazzi dell’Istituto Penale per i Minorenni di Palermo e agli ospiti della Comunità Terapeutica Sant’Onofrio a Trabia, Maurilio Catalano ha appositamente dipinto il quadro “LiscaBianca II”, opera centrale della collezione in mostra a Palermo.

 

La Soprintendenza del Mare, in linea con la visione di un “approccio sistematico alla cultura, alla tradizione e alla storia del rapporto tra l’uomo ed il mare” ha sposato l’iniziativa e deciso di raccontare la storia di LiscaBianca, sostenendone il Progetto di restauro attraverso un costante supporto alle attività di co-progettazione in sinergia che ha portato alla formalizzazione di un accordo, concretizzato anche mettendo a disposizione il Salone Centrale dell’Arsenale della Marina Regia per ospitare la

mostra fino al 27 aprile.

 

Inaugurazione                                                          Progetto LiscaBianca

13 aprile 2014 - ore 17:30                                        info@liscabianca.com

Apertura: dal 14 al 27 Aprile 2014

lunedì-domenica 9:00 – 13:00                                    Soprintendenza del Mare

mercoledì 15.00 – 18:00                                      urp.sopmare@regione.sicilia.it

Arsenale della Marina Regia di Palermo

via dell’Arsenale, 144 (PA)

 

Fonte: Com Stampa


09:08 - Apr. 10, 2014


Google

"Disclaimer"
Questo blog non rappresenta una testata. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Le immagini inserite in questo blog sono pubblicate senza alcun fine di lucro, qualora la loro pubblicazione violi diritti d'autore vogliate comunicarmelo per una pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, neppure in caso di commento espresso in forma anonima. Questo blog opera è pubblicato sotto una "Licenza Creative Commons", chiunque volesse usufruire dei suoi contenuti, è tenuto, a citare la fonte e a comunicare via email dove e come verrano utilizzati.


Last Page Next Page

Descrizione

Cityblog di Palermo con notizie di Cultura e Società. Se Ami la tua Città partecipa, fai sentire la tua "voce". Inviaci una e-mail, seguici su Twitter e Facebook, proponi i tuoi argomenti e le tue immagini, ti aspettiamo!


Feed FB


Palermo & Co. suggerisce...

Cuscusu - a Trapani dal 5 all'11 Maggio

Parlano di noi...


«  April 2014  »
MonTueWedThuFriSatSun
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930 

Home
Profilo
Archivi
Spazio Libero
...
e-mail

Palermo Link
Comune di Palermo
Provincia di Palermo
Regione Siciliana
Sopr. del Mare
Aeroporto di Palermo
Balarm
Cult
Il Giornale di Cinisi
InformaGiovani - Palermo
I Vespri
Teatro Massimo
Teatro Metropolitan
EXPA
GAM/Galleria d'Arte Moderna
Palazzo Asmundo
Libreria Broadway
BombaSicilia
Biblioteca Nino Muccioli
Mon Amour Film
PhotoArea2006
Gaetano Basile
Ficarra e Picone
Stefania Petyx
Giuseppe Leopizzi
Andrea Camilleri
Benedetto Trionfante
Nino Schilleci
Tifosi Rosa Nero
Palermo24h
Palermo, Italy
Rosalio
Fascio e Martello
Palermo Blogolandia
Mobilita Palermo
Ass. Social Benefit
Unione Nazionale Proloco
Sicilia Weekend
Giovanni Villino
Palermofashionblog

CRAL GESAP
Tutti gli sconti in un clik!
...in edicola!

Pubblicità Gratuita su
Palermo & Co.

Terre di Bruca - info: Francesco Orobello 333.7894846

e-beer - una buona birra è arte

Falccovio Editore

Estate 2011


Contenuti recenti
& Donne, diritti dei lavoratori e migranti in "Camicette bianche": a Palermo in anteprima il 23 aprile
& AEROPORTO, WEEK END PASQUALE DA RECORD CON IL 25% DI VOLI IN PIU’ BOOM DI PASSEGGERI: +35% RISPETTO AL 2013
& “Monte Pellegrino Rievocazione Storica”:al via la II edizione la manifestazione turistico-culturale organizzata dalla “Scuderia Montepellegrino” e dall’Associazione Siracusana “Automotoveicoli Storici”
& Parte Vox Populi, la trasmissione palermitana che dà voce anche a chi non ha Facebook
& “Oltre il mediterraneo”: all’Arsenale della Marina Regia, Maurilio Catalano in mostra per LiscaBianca
& EARTHDAY: 26-27 Aprile 2014 all'Orto Botanico di Palermo
& Terradamare e il Museo di Palazzo Asmundo: domenica 13 aprile l'inaugurazione della nuova stagione
& Loggiato San Bartolomeo:“poesie, racconti e traiettorie” di Davide Scibilia
& Palermo, domenica 6 aprile: Primo Raduno nazionale in Vespa
& XXV Stagione Stagione "Palermo Musica Antica": Ensemble “Chàclaba” all'Oratorio di S. Cita
& “Nuovi siciliani crescono?”. Se ne discute domani, lunedì 31 marzo, alla Camera di Commercio di Palermo
& AIR ONE: nuova base all'Aeroporto Falcone-Borsellinoe con nuove destinazioni
& Il "Duo Enarmonico": domani al Circolo Artistico di Palermo
& "Requiem for a Solo Cello" di Maurizio Bignone con il violoncellista Luca Pincini alla Basilica di San Francesco
& Nasce Whazzo… E noi l’attendiamo a Palermo!
& Per Vucciaria Place: il Trio Siciliano, Sabato 22 in concerto
& Omaggio a Giorgio De Chirico: I colori e le geometrie di Francesco Anastasi al Castello a mare di Palermo
& Per "Fruizione dei Giardini Storici di Palermo": 21,22,23 marzo il Giardino Inglese
& Giornata FAI di Primavera: 22 e 23 marzo 2014
& L'Otello di Luigi Lo Cascio oggi al Teatro Biondo Stabile di Palermo
& PalermoAmaPalermo: 21-22-23 marzo. Oggi la conferenza a Villa Niscemi
& "La Valse": a Palazzo Asmundo la mostra personale di pittura di Josephine Bonì.
& "Gran Varietà" al Teatro Dante di Palermo. Domenica 16 marzo alle ore 18
& "La cappella Musicale del Duomo di Monreale" di Giov. Battista Vaglica, sabato 15 al Palazzo Arcivescovile di Monreale
& All'Auditorium Rai: presentazione del libro “Morte d’autore a Palermo” di Antonio Fiasconaro
& Al Centro Commerciale La Torre di Palermo: prima edizione dei "Giochi Olimpici" a cura del Comitato Paralimpico Italiano
& l’Accademia del Lusso presenta “I Maestri della Moda – Gianni Versace” a Palermo
& Norme sulla privacy nella Sanità: il corso all'orto botanico di Palermo
& Uno screening aggiornato sulle comunità del centro storico per disegnare la città: Lunedì 10 marzo il convegno a Palazzo delle Aquile
& Giornata Internazionale della Donna: itinerario tematico tutto al femminile al GAM di Palermo

Amici

Giornale di Sicilia

E Polis Palermo

Segnalato da:

Sito segnalato su Comune di Palermo 2006-2012
Sito segnalato su mondellolido.it
SoL
Bacheca Annunci
Lavoro
Technorati Profile

Directory of General Blogs BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Creative Commons License