Palermo & Co. - Cityblog di Palermo
Palermo & Co.


Riapre la stagione del Circolo Artistico con arie note di operette e film famosi

Inviato in Musica

di Milvia Averna

 

Il soprano Floriana Sicari

 

Conoscere e far conoscere gli artisti palermitani spaziando dal repertorio classico fino ai più moderni e coinvolgenti ritmi del jazz e della bossa nova, riparte la mission del Circolo artistico di Palermo che, domani, mercoledì 19 novembre, darà il via ad nuova stagione concertistica, l’ottava sotto la direzione di Elvira Maiorca Italiano. Nell’elegante salone di via Marinai Alliata, 5, dalle 18.30 andrà in scena “Profumo D’epoca”, con arie note di operette e film famosi, interpretati dal soprano Floriana Sicari su musiche del maestro Mauro Visconti e dai cori del Circolo Artistico e della Utle, Università del tempo libero.

 

Tra i brani in programma Scalinatella di Roberto Murolo, L’amore è una cosa meravigliosa, Era De Maggio di Giancarlo Chiaramello, Toujours l’amour di Gigi D’Agostino, Moon River di Andy Williams.

 

 

Ingresso al costo di 10 euro fino ad esaurimento posti.

 


 

14:45 - Nov. 19, 2014


MUTA – Arti e Culture contro la Violenza sulle Donne

di Palermo & Co.

 

BROCHURE A5 MUTA_1

 

Il 25 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Un evento che quest’anno vede Palermo protagonista con una grande manifestazione intitolata “#MUTA – Arti e Culture Contro la Violenza sulle donne”, promosso per il secondo anno consecutivo dall'Associazione Antilia. L’evento, patrocinato dal Comune di Palermo, si svolgerà dal 21 al 25 novembre 2014; un ricchissimo palinsesto di attività con il coinvolgimento di numerose realtà artistiche e culturali del capoluogo siciliano, che si confronteranno sui temi della violenza sulle donne, argomento, purtroppo di estrema attualità.

 

A fare da cornice all’evento l’intervento d’arte in via Seminario Italo Albanese, che per l'occasione, in collaborazione con Hotel Posta e l’azienda Consulenza Eventi, si trasformerà in uno spazio di condivisione culturale diffusa e partecipata. I magazzini che costeggiano il vicolo saranno aperti ed allestiti con opere site specific, performance e installazioni video. Uno spazio espositivo diffuso in cui ospitare opere visive, multimediali, performance e percorsi sonori. Tra gli artisti coinvolti nella collettiva d’arte, per la direzione artistica di Chiara Alia Tortomasi e Salvatore Sorci: A.A.D.E.E. (Enzo D’Alessandro, Andrea Feliciello, Alessio Lo Prete, Liu Siyu, Elisa Vella), Gae Milazzo, Carlo Monastra, Paola Monastra, Emanuele D’Arcaria, Giusva Pecoraino, Luca Ferracane, Fabrizio Lupo, Monica Maniscalco, Mattia Pirandello, Hermes Ferro, Saveria Turrà, Viviana Petralia, Gianluca Pipitò, Salvatore Russo, Gioacchino Turdo, Uniti.

 

In questo modo la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, diverrà anche spunto e occasione di sviluppo per l’attuazione di pratiche di cittadinanza attiva, riappropriazione di spazi urbani e della loro valorizzazione ad opera di artisti e operatori culturali. Un invito, quindi, a reagire a tutte le forme di abbandono e dimenticanza, dando voce anche agli spazi, in questo modo recuperati per divenire centri di aggregazione, condivisione e confronto collettivo su tematiche culturali ed emergenze sociali. Consapevoli che l'arte sia il miglior strumento per comunicare all'animo e raccontane la rabbia e l’oppressione, l’evento permetterà di affrontare il delicato tema della lotta contro la violenza femminile in tutte le sue sfaccettature con un approccio artistico.

 

<< Le arti e la cultura si interrogano sulla violenza di genere; la manifestazione rappresenta, infatti, un’occasione per mettere "a nudo" i meccanismi più intimi ed inespressi della violenza. Musica, teatro, danza, cinema, operatori culturali e sociali, incontrano la cittadinanza affrontando, attraverso molteplici punti di vista, le tante sfaccettature del femminicidio e della differenza di genere. Scenografia della manifestazione è una Collettiva d'Arte Visiva e Multimediale che della violenza ne racconta i meccanismi, il dopo, le macchie, le sensazioni, le dipendenze, il vuoto, spostando lo sguardo continuamente dalla donna all'uomo e viceversa, sino allo spettatore stesso. L’obiettivo è impegnare il fruitore in continue attività e riflessioni, incoraggiandolo ad essere parte attiva nella costruzione del senso civico e culturale della comunità nella quale vive quotidianamente. Crediamo fortemente che l’arte e la cultura siano strumenti privilegiati per educare, informare e combattere ogni forma di devianza sociale. Un dato importante - continuano le organizzatrici Chiara Alia Tortomasi e Marina Vermiglio - è  l’ampia adesione di gruppi, artisti, associazioni, enti e operatori che hanno aderito con entusiasmo alla manifestazione.>>

 

La manifestazione sarà inaugurata venerdì 21 novembre alle ore 17 presso la Sala dei 99 di P.zo Branciforte, con una tavola rotonda tutta al femminile, alla quale interverranno: Elvira Sciurba, scrittrice e poetessa, Rita Cedrini, docente di Antropologia Culturale e Antropologia degli Artefatti, Facoltà di Architettura, Università degli Studi di Palermo, Valeria Ajovalasit, Presidente “Arci Donna”, Letizia Battaglia, fotoreporter e giornalista, Patrizia Di Dio, Vice presidente Confcommercio Palermo, Presidente dell’Associazione “Federmoda Palermo”  e Coordinatrice “Terziario Donna Sicilia”, Valentina Li Mandri dell’ Associazione Giuristi Siciliani (A.GIU.S.), Giorgia Butera, sociologa e scrittrice, Alessandra Giannola, sociologa e Presidente dell’ANAS Italia, e Barbara Messina, psicologa e criminologa.

 

Pensata come un momento di confronto tra operatori culturali e cittadinanza, la tavola rotonda permetterà di ascoltare i racconti delle tante donne rappresentative della cultura, dell’arte e dell’impresa locale, che per l’occasione presenteranno le loro storie di successo, esprimendo in tal modo il loro punto di vista sulla delicata tematica della lotta alle tante violenze (psicologica, fisica, sociale, economica e culturale) che ancora oggi limitano le donne e la loro affermazione.

 

Numerose le performance artistiche in programma, dai contributi musicali del Conservatorio V. Bellini, agli interventi di danza della Compagnia Ensemble, ai contributi teatrali della Compagnia Tea(l)tro e della Compagnia 'a Strùmmula. A conclusione della manifestazione, martedì 25 novembre presso la Real Fonderia alla Cala, concerto della rock band Sexual Thing, promossa da Roxy Studio.

 

Si segnala, inoltre, che in l’occasione dell’evento, Palazzo Branciforte propone un’apertura straordinaria della Cavallerizza in cui è esposta la collezione archeologica della Fondazione Sicilia e una visita guidata tematica sul femminile nel mondo greco intitolata “Dea, Amazzone, donna”: da Atena ad Antiope, regina delle Amazzoni, alle figure femminili sulle lekythoi funerarie, la visita approfondirà il quotidiano delle donne nell’età classica e alcuni elementi simbolici della mitologia. Si rimanda al programma per info e prenotazioni.

 

 

 

Informazioni:

 cell. 3402579078

Associazione Antilia

associazioneantilia@gmail.com


 

14:31 - Nov. 17, 2014


90 anni con la grande musica. Gli Amici della Musica festeggiano il 90° anniversario della loro fondazione

Inviato in Musica

di Palermo & Co.

 

Francesco Cafiso 1

Nel 2015 gli Amici della Musica festeggiano il 90° anniversario della loro fondazione: un arco di tempo durante il quale l’Associazione ha contribuito in maniera determinante alla formazione musicale di varie generazioni di spettatori siciliani, svolgendo una fondamentale azione di collegamento culturale tra la Sicilia e le grandi capitali europee e dando vita a una proposta artistica che si sviluppa al di là delle barriere e dei generi costituiti, dispiegandosi dalla musica antica sino al repertorio classico-romantico, contemporaneo e jazz.

Fra gli artisti che sono stati presenti nelle ultime Stagioni dell’Associazione si ricordano infatti anche Salvatore Accardo, Luis Bacalov, Stefano Bollani, Ludovico Einaudi, Paolo Fresu, Philip Glass, Mischa Maisky, Michael Nyman, Maurizio Pollini, Nicola Piovani, Enrico Rava, Markus Stockhausen, Uto Ughi e Ryuichi Sakamoto. 

I concerti al Politeama Garibaldi

I concerti di inaugurazione del Turno pomeridiano e del Turno serale, si svolgeranno al Politeama lunedì 19 e martedì 20 gennaio 2015 (ore 17.15 e ore 21.15).

Protagonista di entrambi gli appuntamenti sarà il Sestetto di Fancesco Cafiso, con la prima esecuzione assoluta del progetto “La Banda”.

Presentato la scorsa estate al Festival "Umbria Jazz", questo brano costituisce una sorta di omaggio ai paesaggi emotivi e sonori della Sicilia. Considerando il concerto al Teatro Morlacchi di Perugia come una sorta di esperimento o “rodaggio”, Francesco Cafiso considera tuttavia i due concerti al Politeama come la prima esecuzione assoluta del progetto nella sua forma definitiva.

In senso generale, la programmazione artistica del 2015 rispecchierà l'esigenza di coinvolgere un pubblico sempre più differenziato sul piano delle esigenze e aspettative culturali, ponendo al tempo stesso nel massimo rilievo le potenzialità creative e artistiche dei compositori, solisti e complessi operanti in Sicilia. Il progetto artistico che sottende alle tante attività del 2015 si ricollega dunque dall’idea di perseguire un ideale equilibrio fra linguaggi diversi (dalla musica classica sino al jazz e al repertorio contemporaneo), nonché fra esponenti del concertismo internazionale e giovani compositori, artisti o complessi emergenti, soprattutto italiani.

Fra gli altri solisti/complessi presenti nella Stagione 2015, si segnalano dunque anche il pianista Uri Caine (3 febbraio: Piano Solo); Domenico Nordio e Pietro De Maria (23 e 24 febbraio - musiche di Brahms e Richard Strauss); Vittorio Sgarbi e Alessio Bidoli (16 e 17 marzo - narrazione/concerto sui percorsi del barocco italiano); il Giacomo Cuticchio Ensemble (14 aprile: Ricercare), Francesco D’Orazio con l’Orchestra da Camera “Gli Armonici” (23 e 24 marzo - musiche di Glass e Piazzolla); Giovanni Sollima con il Quartetto Bernini (11 e 12 maggio - musiche di Boccherini, G. Sollima e Schubert); l’Estrio insieme con il Quartetto Accardo (23 e 24 novembre - musiche di Mendelssohn).

Il “Progetto Scuola” e il mini-abbonamento “Prendi Dieci anche in Musica!”

Alla programmazione pomeridiana e serale, si affiancano anche quest’anno i 13 appuntamenti del “Progetto Scuola” (ore 11). A partire da lunedì 19 gennaio fino al mese di dicembre 2015, questo terzo calendario di appuntanti si sviluppa in parallelo a quello degli altri concerti, ed è destinato soprattutto ad un pubblico più giovane ed attento.

L’idea è fondamentalmente quella di coinvolgere alcuni degli artisti/complessi presenti in Stagione e proporre al pubblico degli studenti una sorta di prova aperta, con guida all’ascolto e l’esecuzione di alcuni brani musicali, che in certi casi vengono presentati dagli artisti stessi. Nell’ambito del “Progetto Scuola” si segnalano inoltre alcuni concerti espressamente realizzati in collaborazione con il Conservatorio di Palermo e che coinvolgono, oltre all’Orchestra Sinfonica dell’Istituto, alcuni fra i migliori allievi/solisti dei corsi superiori.

Un altro aspetto dell’attività di promozione degli Amici della Musica presso il pubblico più giovane è infine costituito dal progetto “Prendi Dieci anche in Musica!”.

Quest’ultimo, come sottolinea il Direttore artistico Dario Oliveri, «è una nuova formula di mini-abbonamento riservata soprattutto agli studenti della scuole elementari e medie. I concerti fanno tutti parte del Turno pomeridiano e sono stati scelti, infatti, con l’idea di favorire un primo contatto con i vari linguaggi della musica: dal jazz al repertorio cameristico e sinfonico. Per 10 concerti (fra cui gli appuntamenti con Francesco Cafiso, Giovanni Sollima e Salvatore Accardo) il costo è di soli 10 euro. Gli adulti, se accompagnati da uno o più bambini, possono acquistare un biglietto d’ingresso al costo di 5 euro».

I Concerti a Palazzo delle Aquile

Nel periodo delle festività natalizie e di fine anno, gli Amici della Musica hanno programmato, su richiesta del Sindaco di Palermo e del Presidente del Consiglio Comunale, un ciclo di otto concerti domenicali nell’Atrio Monumentale, nella Sala delle Lapidi e nel Salone di rappresentanza di Palazzo delle Aquile. L’idea di realizzare tale rassegna, scaturisce dal vivo successo di qualità e di pubblico conseguito dalla prima edizione di tale manifestazione nel 2013.

Nei giorni e orari dei concerti è consentita al pubblico la visita del piano nobile del Palazzo. Anche per tale ragione, i concerti realizzati dagli Amici della Musica costituiscono per il pubblico palermitano un’importante occasione per riscoprire un monumento emblematico, ma sotto certi aspetti quasi “dimenticato” della città. Alla luce di tali considerazioni e anche per accentuare il significato simbolico del progetto, gli Amici della Musica hanno ritenuto – in accordo con il Sindaco e con il Presidente del Consiglio Comunale – di coinvolgere, senza preclusioni di generi e linguaggi musicali, i migliori complessi vocali, corali, strumentali e orchestrali attivi a Palermo, tra cui il gruppo kletzmer Matrimia, il trio di Jerusa Barros, l’Orchestra della Bottega delle Percussioni, l’Aeolian Vocal Ensemble diretto da Monica Faja, la Balarm Sax Orchestra, il Coro e Orchestra del “Regina Margherita”, la MELIca Corale del Liceo “G. Meli” e l’Orchestra “Gli Armonici”.

Il “Progetto Sistema”

Per quanto riguarda invece l’attività svolta dagli Amici della Musica nell’ambito del sociale, con particolare riferimento alle fasce di utenza a maggiore rischio di esclusione culturale, si segnala inoltre che Ministero dell’Interno ha tributato all’Associazione il riconoscimento di soggetto istituzionale qualificato a realizzare la mission del Piano di Azione Giovani Sicurezza e Legalità, finanziando un nuovo progetto di formazione musicale destinato a bambini e ragazzi residenti nel centro storico della Città di Palermo e finalizzato a favorirne l’integrazione socio-culturale nella nostra Regione.

La fase attuativa del “Progetto Sistema”, di cui è testimonial Salvatore Accardo, ha avuto inizio nell’estate del 2014. Le attività di formazione musicale sono cominciate in corrispondenza con l’avvio dell’Anno Scolastico 2014-15 e sono dunque in fase di pieno svolgimento, coinvolgendo circa 180 bambini e ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Perez-Madre Teresa di Calcutta”, dell’Istituto “Regina Margherita” e dell’Oratorio Salesiano “Santa Chiara”. Come è noto, tali istituzioni sono tutte situate in zone “a rischio” centro storico della nostra città e svolgono la propria azione formativa nei riguardi di una popolazione scolastica a forte rischio di esclusione sociale. Alla luce di tali considerazioni, appare evidente dunque che il progetto degli Amici della Musica si realizzi soprattutto a partire dal presupposto di considerare la pratica collettiva della musica, sia vocale che strumentale, quale mezzo di integrazione culturale, di educazione alla legalità e di organizzazione e sviluppo della comunità.

 

La collaborazione con Addiopizzo

A partire dal 2015, gli Amici della Musica hanno avviato una collaborazione con il Comitato Addiopizzo, con particolare riferimento ai temi della promozione della cultura della legalità presso i giovani, del consumo critico e di alcuni specifici progetti di investimento collettivo.

Per ogni abbonamento acquistato da un titolare della nuova Addiopizzo Card, l’Associazione destinerà la cifra di € 1 al fondo per l’investimento collettivo Addiopizzo.

L’idea di questa nuova collaborazione, scaturisce dall’esigenza di creare un sistema di relazioni virtuose fra istituzioni che, pur svolgendo la loro attività in ambiti diversi, perseguono il fine comune di la cultura della legalità, soprattutto fra giovani, offrendo – anche attraverso i linguaggi dell’arte – modelli e valori positivi di riferimento.

 

Gli incontri alla Feltrinelli e da Modusvivendi

Nel corso del 2015 l'Associazione prosegue la sua collaborazione con la Feltrinelli / Libri e Musica di Palermo e con la Libreria Modusvivendi, realizzando un calendari di anteprime, incontri e presentazioni che si svolgono in parallelo con gli appuntamenti della Stagione concertistica, coinvolgendo anche alcuni degli artisti presenti in cartellone: da Francesco Cafiso e Francesco Buzzurro sino a Vittorio Sgarbi, Giovanni Sollima e Salvatore Accardo.

 

Le manifestazioni su Arnold Schoenberg e la rassegna “Lo Schermo Magico”  

In occasione del 140° anniversario della nascita Arnold Schoenberg (1884-2014), l’Associazione realizza fra il 24 e il 26 novembre 2014 un ciclo di manifestazioni ideate in collaborazione con il Dottorato Internazionale di Ricerca in Studi Culturali Europei dell’Università di Palermo, il calendario delle attività include due seminari a  Palazzo Steri, la presentazione del libro di Enzo Restagno Schoenberg e Strawinsky, una serie di ascolti guidati di documenti-audio degli anni Trenta e Quaranta e la prima proiezione a Palermo del film di Jean-Marie Straub e Danièle Huilet Arnold Schoenberg. Moses und Aron.

A partire dal novembre 2014 e nei primi mesi del 2015, gli Amici della Musica realizzano la quarta edizione della rassegna “Lo Schermo Magico”, realizzata in collaborazione con il Liceo Scientifico “Stanislao Cannizzaro” e dedicata alla proiezione di una serie di film decisamente “noir” e caratterizzati da uno stretto rapporto fra la narrazione l’evocazione visuale dello spazio urbano. Tra i vari titoli della rassegna, si ricordano per esempio M-Il mostro di Düsseldorf di Fritz Lang, Il terzo uomo di Orson Wells, Ascensore per il patibolo di Louis Malle, Quel maledetto imbroglio di Pietro Germi e A ciascuno il suo di Elio Petri.

 

informazioni e prevendita

Amici della Musica - via B. D’Acquisto, 7 - tel. 091.6373743 (lunedì-venerdì, ore 9.00-13.00).

Abbonamenti AdM c/o la Feltrinelli / Libri e Musica di Palermo (I piano - aperto anche la domenica) - via Cavour, 133 - tel. 393.8769575.

Modusvivendi Libreria - via Q. Sella, 79 - tel. 091.323493.


10:25 - Nov. 17, 2014


"La toria e i suoi luoghi": Camillo Filangeri e l’Accademia Nazionale di Scienze, Lettere e Arti

Inviato in Arte e Cultura

di Palermo & Co.

 

 

Invito digitale

 

L’Accademia Nazionale di Scienze, Lettere e Arti a nome del suo Presidente Prof. Nicola Bonacasa

invita a

"La toria e i suoi luoghi"

presso

Dipartimento di Architettura - Aula Magna ore 16.00

l'incontro è dedicato a

Prof. Camillo Filangeri 

 


09:17 - Nov. 14, 2014


BookAlive trasforma il libro in una macchina del tempo. il Workshop alla chiesa Sant’Antonio Abate allo Steri

Inviato in In libreria

di Annalisa Castiglione

 

invito

 

L’evento è organizzato da InformAmuse S.r.l., spin-off accademico dell’Università di Palermo, in collaborazione con la stessa Università di Palermo.

Obiettivo del workshop è la presentazione del progetto PON BookAlive che mira a preservare e contemporaneamente a rendere fruibile il patrimonio bibliografico mediante l’uso di tecnologie innovative che saranno sviluppate nell’ambito del progetto. Il risultato finale di questa sperimentazione dovrebbe essere un libro non libro, un oggetto multimediale, grazie al quale chiunque potrà vivere l’esperienza multisensoriale di immergersi in un contesto storico lontano, senza di fatto toccare un documento prezioso, altrimenti inaccessibile.

 

Il workshop sarà anche un momento importante di confronto e scambio di esperienze fra i diversi partecipanti. Il prof. Klaus Kempf  porterà l'esperienza maturata nel contesto  della Bayerische Staatsbibliothek di Monaco di Baviera da lui diretta. Un confronto che coinvolgerà non solo i Responsabili di progetto dell'Ateneo Palermitano ma, anche, il Direttore della Biblioteca centrale della Regione siciliana e il suo staff, i geografi dell'Ateneo di Roma tre e ricercatori impegnati nel fronte della digitalizzazione e della multimedialità.

 


12:53 - Nov. 9, 2014


Google

"Disclaimer"
Questo blog non rappresenta una testata. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Le immagini inserite in questo blog sono pubblicate senza alcun fine di lucro, qualora la loro pubblicazione violi diritti d'autore vogliate comunicarmelo per una pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, neppure in caso di commento espresso in forma anonima. Questo blog opera è pubblicato sotto una "Licenza Creative Commons", chiunque volesse usufruire dei suoi contenuti, è tenuto, a citare la fonte e a comunicare via email dove e come verrano utilizzati.


Last Page Next Page

Descrizione

Cityblog di Palermo con notizie di Cultura e Società. Se Ami la tua Città partecipa, fai sentire la tua "voce". Inviaci una e-mail, seguici su Twitter e Facebook, proponi i tuoi argomenti e le tue immagini, ti aspettiamo!


Feed FB


Palermo & Co. suggerisce...

Cuscusu - a Trapani dal 5 all'11 Maggio

Parlano di noi...


«  November 2014  »
MonTueWedThuFriSatSun
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Home
Profilo
Archivi
Spazio Libero
...
e-mail

Palermo Link
Comune di Palermo
Provincia di Palermo
Regione Siciliana
Sopr. del Mare
Aeroporto di Palermo
Balarm
Cult
Il Giornale di Cinisi
InformaGiovani - Palermo
I Vespri
Teatro Massimo
Teatro Metropolitan
EXPA
GAM/Galleria d'Arte Moderna
Palazzo Asmundo
Libreria Broadway
BombaSicilia
Biblioteca Nino Muccioli
Mon Amour Film
PhotoArea2006
Gaetano Basile
Ficarra e Picone
Stefania Petyx
Giuseppe Leopizzi
Andrea Camilleri
Benedetto Trionfante
Nino Schilleci
Tifosi Rosa Nero
Palermo24h
Palermo, Italy
Rosalio
Fascio e Martello
Palermo Blogolandia
Mobilita Palermo
Ass. Social Benefit
Unione Nazionale Proloco
Sicilia Weekend
Giovanni Villino
Palermofashionblog

CRAL GESAP
Tutti gli sconti in un clik!
...in edicola!

Pubblicità Gratuita su
Palermo & Co.

Terre di Bruca - info: Francesco Orobello 333.7894846

e-beer - una buona birra è arte

Falccovio Editore

Estate 2011


Contenuti recenti
& Riapre la stagione del Circolo Artistico con arie note di operette e film famosi
& MUTA – Arti e Culture contro la Violenza sulle Donne
& 90 anni con la grande musica. Gli Amici della Musica festeggiano il 90° anniversario della loro fondazione
& "La toria e i suoi luoghi": Camillo Filangeri e l’Accademia Nazionale di Scienze, Lettere e Arti
& BookAlive trasforma il libro in una macchina del tempo. il Workshop alla chiesa Sant’Antonio Abate allo Steri
& Ritorna lo Spazio Vintage con Il Museo della mafia dal 9 novembre presso l'Ex Supercinema di Palermo
& "La Scuola incontra il mare": mercoledì 5 novembre all' Arsenale Marina Regia:
& "Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice": a cura di Vittorio Sgarbi, dal 3 novembre al 26 dicembre a Palazzo Sant'Elia
& Le vie dei tesori: appuntamenti del 24 e 25 ottobre 2014 all'Arsenale della Marina Regia
& Fondazione Marisa Bellisario: Donna, Economia & Potere - Palermo 24-25 ottobre 2014
& Psicologia ed economia: insieme per superare la crisi
& Arriva l’Ora Quotidiano: on-line dal 20 ottobre
& La quarta edizione del " PREMIO LEGALITA' " a Palermo
& “La Strada in movimento”: via La Farina si trasforma per Telefono Azzurro, nella Rambla palermitana
& “Le vie dei tesori”: i laboratori per scoprire come diventare insegnante di lingua italiana per stranieri
& "Sono bambina, non una sposa": Giorgia Butera e la campagna a tutela dei diritti umani, con il sostego di Onu Italia
& “Premio legalità 2014”. Palermo ospita la quarta edizione del prestigioso riconoscimento nazionale
& Otto stilisti siciliani selezionati per “Super”, il nuovo progetto di Pitti Immagine
& Arriva in Sicilia "Ukulele Revolver Tour": Danilo Vignola e Giò Didonna in concerto
& Dal 16 al 21 settembre al teatro di Verdura, "Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo"
& A R T E D ‘ A …M A R E: dal 13 al 26 settembre al Regio Arsenale Borbonico
& Melo Minnella inaugura ZYZ – annuario fotografico contemporaneo ai Cantieri Culturali alla Zisa
& ISOLANI SI, ISOLATI NO!: dal SalinaDocFest,al via il video contest dell'estate 2014
& "Le mie canzoni altrui": Neri Marcorè a Villa Filippina
& "Una finestra sulla Danza": il gala della danza a Villa Filippina
& "Archeolie, 2° workshop di archeologia tecnica e scienze subacquee": all’antico porto di Lipari
& "La Macchina dei Sogni", tra i sentieri, sotto la luna: dal 31 luglio al 3 agosto all'Orto Botanico di Palermo
& Mirko Ciulla in concerto: il 29 luglio al Teatro Zappalà
& L'Estate del Teatro Massimo 2014
& Giovedì 24 luglio:inaugurazione del nuovo museo di arte contemporanea in Sicilia, nello storico collegio dei Gesuiti di Alcamo

Amici

Giornale di Sicilia

E Polis Palermo

Segnalato da:

Sito segnalato su Comune di Palermo 2006-2012
Sito segnalato su mondellolido.it
SoL
Bacheca Annunci
Lavoro
Technorati Profile

Directory of General Blogs BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Creative Commons License